//Studi di settore al ripescaggio

Studi di settore al ripescaggio

Avanti tutta agli studi di settore per il periodo d’imposta 2017. Proprio quando sembrava che lo strumento di accertamento induttivo per eccellenza dovesse lasciare il passo ai nuovi indicatori di affidabilità fiscale, i cosiddetti Isa, la legge di Bilancio 2018 ne ha sancito l’improvviso ritorno sulla scena. Il ripescaggio degli studi di settore per la stagione dichiarativa del 2018 è stato infatti previsto dal comma 931 dell’articolo 1 della legge n. 205 del 2017 ai sensi del quale «al fine di assicurare a tutti i contribuenti un trattamento fiscale uniforme e di semplificare gli adempimenti dei contribuenti e degli intermediari, gli indici sintetici di affidabilità fiscale si applicano a decorrere dal periodo d’imposta in corso al 31/12/2018».È stato proprio lo slittamento di un anno dei nuovi Isa che ha rimesso in scena i vecchi studi di settore.

Italia Oggi – Diritto e Fisco

2018-05-03T07:41:06+00:00 3 Maggio, 2018|notizie fiscali|