//Tassa vidimazione libri sociali: scadenza al 16 marzo 2018

Tassa vidimazione libri sociali: scadenza al 16 marzo 2018

Entro il 16 marzo 2018 scade il termine per effettuare il versamento della tassa annuale per la numerazione dei libri e dei registri sociali obbligatori, per i quali sussiste l’obbligo della bollatura presso il Registro delle imprese o un notaio.

Come noto i libri e i registri interessati alla bollatura sono: Libro Soci, Assemblee, Consiglio Amministrazione, Collegio Sindacale, libro delle Obbligazioni, libro Assemblea Obbligazionisti (come noto il decreto n. 185/08 ha soppresso l’obbligo di tenuta del libro Soci per le srl). Il versamento dovrà essere esibito alla Camera di Commercio o al Notaio in occasione di ogni richiesta di vidimazione dei libri sociali successiva al termine di versamento del 16 marzo 2018. La tassa è dovuta in forma fissa a prescindere dal numero dei libri o registri e delle relative pagine utilizzati nel corso dell’anno solare ed è deducibile ai fini IRES e IRAP.

I soggetti interessati alla norma sono tutte le seguenti società: Spa, Sapa e Srl anche se società consortili, Società di capitali in liquidazione, Società di capitali sottoposte a procedure concorsuali diverse dal fallimento (concordato preventivo, liquidazione coatta, amministrazione straordinaria).

2018-03-12T14:48:10+00:00 12 Marzo, 2018|Scadenze|